Rassegna stampa

Tre feste in una: parco giochi, impianto sportivo e Cri

La Società di Mutuo Soccorso inaugura sabato prossimo opere molto attese dalla cittadinanza

Giovedì 28 aprile 2011

CALDANA - Grande festa per la comunità caldanese.

Sabato, la Società di Mutuo Soccorso è lieta di invitare tutti, cittadini e forestieri, a una tripla inaugurazione resa possibile grazie all'impegno dell'associazione: il nuovo parco giochi del "piazzale", l'impianto sportivo polivalente appena ristrutturato e la nuova autorimessa della Croce Rossa.

Tre opere, attesissime in paese, che sono state finanziate dagli incassi delle tante iniziative che da anni i volontari della Società di Mutuo Soccorso organizzano per mantenere vive le tradizioni culturali e l'identità dell'antico borgo di Caldana.

Le tre strutture verranno ufficialmente aperte al pubblico nel pomeriggio di sabato alla presenza del commissario straordinario del comune Vincenza Filippi che ha lodato l'intervento e il lavoro dell'associazione in favore della comunità caldanese.

La cerimonia partirà con una messa alle 16:30 nella Chiesa di San Biagio. Poi alle ore 17:30 primo taglio del nastro in via Nuova, dove sarà inaugurato il nuovo garage che ospita le ambulanze della locale Cri, che avrà anche una nuova saracinesca.

L'autorimessa è stata realizzata in ricordo dello scomparso Giorgio Battaglini, vicepresidente dell'associazione e volontario della Cri amatissimo dal popolo di Caldana. La festa si sposterà poi in piazza XXIV Maggio per l'apertura del nuovo parco giochi per i piccoli caldanesi: cinque nuove attrezzature ludiche acquistate dall Societàdi Mutuo Soccorso ce con una spesa di 7600 € ha regalato allo storico "piazzale" un castello in legno con scivolo e altalena, una casetta per bambini, un dondolo e un cavallino a molla.

I nuovo giochi sono stati già installati da qualche settimana dai volontari dell'associazione e dagli operai comunali, e vanno a sostituire così le vecchie attrezzature che il Comune aveva smantellato mesi fa perché pericolose, ma che non erano più state sostituite. Ora i bimbi potranno divertirsi all'aria aperta con le famiglie in tutta sicurezza.

Altro punto di aggregazione che verrà riconsegnato alla comunità caldanese, la struttura sportiva polivalente che si trova sotto la verde piazza XXIV Maggio, terzo taglio del nastro di sabato. L'unico impianto sportivo della frazione - composto da un campo da tennis, una pista polivalente, spogliatoi, uffici e servizi igienici - verrà finalmente riavviato dopo quasi due anni di attesa grazie a un progetto di messa in sicurezza finanziato dalla Società di Mutuo Soccorso per renderne possibile un uso diurno in vista dell'estate e della necessità per i ragazzi del posto, ma anche per i turisti, di usufruire di spazi sportivi e di gioco.

La struttura era stata chiusa nel 2009 con un'ordinanza sindacale a causa di continui atti vandalici che ne avevano reso pericoloso l'utilizzo, ed è stata presa in gestione dalla Società di Mutuo Soccorso, subentrata nella convenzione col Comune all'Asd Caldana. L'inaugurazione si concluderà nel piazzale stesso, con un rinfresco offerto dall'Associazione "a tutti coloro - è l'invito su www.caldana-maremma.org, sito curato da alcuni giovani volontari - che vorranno partecipare a questo grande momento di festa e di orgoglio paesano".

Annalisa Mastellone

Il piazzale di Caldana a misura di bambino. L'associazione "Società di Mutuo Soccorso" ha donato i nuovi giochi.

Domenica 13 febbraio 2011

GAVORRANO - Il "piazzale" di Caldana avrà presto nuovi giochi. L'associazione "Società di mutuo soccorso" ha donato al Comune le attrezzature ludiche da installare in sostituzione e in aggiunta a quelle esistenti nella verde piazza XXIV maggio. Nel parco che ospita il monumento ai caduti della frazione, lo scorso giugno era stato rimosso dall'Amministrazione lo scivolo per bambini perché rotto, dunque pericoloso da utilizzare. Ma in origine in questo spazio erano presenti un girello, anche questo tolto da tempo e non più sostituito, lo scivolo e due altalene. La mancanza dei tradizionali giochi nell'unico luogo del paese dove possono divertirsi i più piccoli con le loro famiglie, aveva generato malumore e discussione tra i residenti. Un malcontento di cui si era fatta portavoce Paola Vincenti, caldanese ed ex consigliera di minoranza della lista Fabiano, che ad agosto scorso aveva scritto all'allora sindaco Borghi per sollecitare l'Amministrazione a ricollocare il prima possibile i giochi mancanti. Ora del problema si è fatto carico la società di Mutuo soccorso, che ha comprato un castello con scivolo e altalena, una casetta per bambini, un dondolo, un cavalluccio a molla - per una spesa di circa 7.600 euro - che verranno installati tra qualche settimana da operai comunali, come ha di recente deliberato la commissaria Vincenza Filippi lodando la donazione. "Viste le condizioni in cui versano tutti i parchi del Comune, messi male per usura, vandalismo e inciviltà - ha spiegato Paolo Bindi, presidente dell'associazione - cerchiamo nel nostro piccolo di contribuire a migliorare la situazione, e con l'arrivo delle belle giornate non volevamo lasciare il piazzale senza giochi". Ma la Società di Mutuo soccorso, che da anni organizza eventi e feste locali per raccogliere fondi da reinvestire in progetti utili per la comunità caldanese (ad esempio la ristrutturazione del teatro), prenderà anche in gestione l'impianto sportivo situato sotto piazza XXIV maggio: un campo da tennis, una pista polivalente, spogliatoi, uffici e servizi igienici, chiusi con ordinanza comunale il 19 agosto 2009, a causa di ripetuti atti di vandalismo che ne hanno messo a rischio la sicurezza. "Siamo subentrati nella gestione all'Usd Caldana, in accordo con l'unione sportiva e comunale. Abbiamo i soldi per riaprire l'impianto in pochissimo tempo - ha detto Bindi. - Possiamo occuparci di fare i lavori di messa in sicurezza per un uso diurno dell'unica struttura sportiva esistente a Caldana, soprattutto in vista dell'estate".

Annalisa Mastellone

in Corriere della Maremma, domenica 13 febbraio 2011

da ilgiunco.net

Il nuovo parco giochi di Caldana, Annalisa Mastellone, 8 aprile 2011

Taglio del nastro per i giochi di Caldana, Annalisa Mastellone, 28 aprile 2011

 

Essere Chiesa Oggi

Foglietto settimanale formativo e informativo della parrocchia di S. Biagio

22 maggio 2017

Essere Chiesa Oggi n. 38 22 maggio 2017
Essere Chiesa Oggi n38 21maggio2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 345.3 KB

Messaggio Pasqua 2017

Messaggio Pasqua 2017
MESSAGGIO PASQUA 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 811.0 KB

Codice QR