Leopoldo I e Leopoldo II

Pietro Leopoldo I
Pietro Leopoldo I

Tutto il territorio di Caldana fu acquistato dal Granduca Pietro Leopoldo I nell'anno 1789. Leopoldo, che comprò il castello di Caldana da Carlo Chigi per la somma di 28.000 scudi, concesse condizioni favorevoli agli abitanti e per Caldana. Un periodo d'oro che tornerà intorno al 1830, quando vennero piantate altre vigne e la popolazione crebbe, fino alla cifra di 427 abitanti, così suddivisi:

numero delle famiglie: 86

coniugati: 156

adulti: 110

impuberi: 158.

 

Leopoldo II visitò Caldana il 3 dicembe 1828: "La mattina del 3 dicembre [...] inaspettatamente onorò il popolo caldanese della sua Imperiale e Reale presenza, ove, sceso da cavallo, fra l'affollato popolo, scortato dal suo seguito, fu accompagnato dal Pievano Fondi e dal Cappellano Santini alla Chiesa parrocchiale. Visitato che ebbe l'accennato Tempio, ed ancora l'antica Chiesa, proseguì il suo viaggio verso il padule" (dalla cronica fatta, scritta e compilata dal Sacerdote Francesco Santini l'anno 1828 in Caldana).

Si dice che Leopoldo II passò anche da Cesi, dove si mise a parlare con le famiglie che vi abitavano.

Essere Chiesa Oggi

Foglietto settimanale formativo e informativo della parrocchia di S. Biagio

22 maggio 2017

Essere Chiesa Oggi n. 38 22 maggio 2017
Essere Chiesa Oggi n38 21maggio2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 345.3 KB

Messaggio Pasqua 2017

Messaggio Pasqua 2017
MESSAGGIO PASQUA 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 811.0 KB

Codice QR