Caldana

di Selene Maiani

Il passato è importante:

ha fatto di noi ciò che siamo.

Selene Maiani

Ristampato nel 1998, a cura dell'Associazione "Società Mutuo Soccorso", il volume Caldana fu scritto da Selene Maiani, nella primavera del 1973.

Presentazione della ristampa del 1998

La prima stesura di quest'opera, che risale al 1973, si deve alla maestra Selene Maiani che, con grande amore e studio, ha approfondito la storia e le origini sociali e culturali del proprio paese.

L'intento dell'autrice è stato quello di ricordare, soprattutto ai giovani, gli eventi che, nella buona e nella cattiva sorte, ci hanno consegnato questo piccolo ma significativo borgo della Maremma toscana.

Al tempo stesso ha inteso incrementare i fondi della sezione C.R.I. locale, devolvendo i proventi delle vendite a questa istituzione.

A distanza di 25 anni alcuni caldanesi, riuniti nell'Associazione "Società Mutuo Soccorso", hanno voluto la ristampa di quest'opera che era andata esaurita, con alcuni aggiornamenti nella parte grafica ed illustrativa, al fine di renderla maggiormente ricca e completa.

Angela Spagnoli

 

 

Indice

Prefazione

Capitolo I - La storia - Parte I

Capitolo II - La storia - Parte II

Capitolo III - La Chiesa di San Biagio

Capitolo IV - La Chiesa di S. Antonio - Il Convento

Capitolo V - La storia del Crocifisso di Giuncarico - Santa Lucia - Cesi

Capitolo VI - La poesia popolare - Grilli

Conclusione

Bibliografia

Note

Essere Chiesa Oggi

Foglietto settimanale formativo e informativo della parrocchia di S. Biagio

22 maggio 2017

Essere Chiesa Oggi n. 38 22 maggio 2017
Essere Chiesa Oggi n38 21maggio2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 345.3 KB

Messaggio Pasqua 2017

Messaggio Pasqua 2017
MESSAGGIO PASQUA 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 811.0 KB

Codice QR