M

Maccheronàio = mattarello

Magliòcco = zeppo, duro, troppo sodo

Mammìna = intrisa di latte e pane

Manarìno = accompagnatore 

Màne = mani

Marmàto = molto freddo (Es.: Hai le mani ghiacce marmate!)

Marrùche = rovi 

Marrucòne = rozzo, poco elegante

Martinìcca = freno del barroccio

Mascambràno = poco perbene

Màstio = maschio

Mazzacàne = bricconcello

Melòne = mortadella

Menarìno = ovino castrato

Mentovàto = ricordato

Merdaiòlo = colui che toglieva la merda degli animali dalle stalle

Mèria = ombra

Meròlla = mollica 

Mesticciàre = mettere le mani in pasta alla peggio

Mìa = miei, detto di parenti (Es.: Oggi son andato a trovare i mia)

Mìca = non (si usa come rafforzativo) (Es.: Mica me ne so' dimenticato, che credi?!?)

Migròfano = microfono

Moccicchièra = fazzoletto per soffiarsi il naso

Mòccolo = candela

Mordàcchia = nasiera

Mosfèra = atmosfera

Mòta = fango

Mozzorècchi = mediatore

Musìna = sacco con il cibo che si metteva al muso del cavallo o dell'asino

Mussàre = essere effervescente (come le compresse)

Mùta = giacca e pantaloni

Essere Chiesa Oggi

Foglietto settimanale formativo e informativo della parrocchia di S. Biagio

Essere chiesa oggi

Essere Chiesa Oggi n. 1 24 settembre 2017
Essere Chiesa oggi. n1 24settembre17.pdf
Documento Adobe Acrobat 254.0 KB

Messaggio Pasqua 2017

Messaggio Pasqua 2017
MESSAGGIO PASQUA 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 811.0 KB

Codice QR