P

Pallètico = smania, insofferenza (che si traduce nel movimento)

Paltrìccio = rustico materasso

Pappagòrgia = doppio mento

Passamàno = le botte

Pasta fritta = donzelle

Pàtta = apertura anteriore dei pantaloni

Pemènta = peperoncino

Pennìzzo = atteggiamento, comportamento

Peràtto = pero selvatico

Pettàta = salita erta  

Pezzòla = fazzoletto

Piàggia = spiaggia

Piàggia = salita

Pianèlle = ciabatte

Pigherìzia = pigrizia

Pignàtta = pentola

Piòllo = apatico, che non si muove né si dà da fare 

Pitorsèllo = prezzemolo

Pòccia = seno

Poi = puoi, terza persona singolare del presente indicativo di "potere"

Poltrìzzo = giaciglio arrangiato

Popòne = melone

Pòro = povero, usato soprattutto quando si parla di persone defunte

Povènta = al riparo dal vento

Presciùtto = prosciutto

Presèmpio = per esempio

Prète = scaldino

Pricissiòne = processione

Principiàre = cominciare

Pròda = bordo, soprattutto della strada

Prodonàle = siepe

Prùzze = voglie improvvise, pruriti, fanasie 

Pulènda = polenta

Punta = nessuna (Es.: Non ho punta paura!)

Essere Chiesa Oggi

Foglietto settimanale formativo e informativo della parrocchia di S. Biagio

Essere chiesa oggi

Essere Chiesa Oggi n. 9 19 novembre 2017
essere chiesa oggi n9 19novembre2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 753.4 KB

Messaggio Pasqua 2017

Messaggio Pasqua 2017
MESSAGGIO PASQUA 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 811.0 KB

Codice QR