La contrada della Selva

La Contrada della Selva (che comprende parti di territorio anticamente accluso alla Contrada dell'Orso e alla Contrada del Gallo, poi soppresse) si trova a ridosso di Piazza del Campo, e si estende fin alla zona retrostante il Complesso museale di Santa Maria della Scala.

Ecco le strade che fan parte della Contrada, strade piccole e strette, dall'alta densità abitativa e così scarse di negozi da non richiamare mai un flusso enorme di turisti, preservando un po' l'aspetto originale:

  • via Franciosa
  • vicolo delle Carrozze
  • via di Vallepiatta
  • vicolo di Vallepiatta
  • via del Costone
  • via di Fontebranda (parte)
  • via di Città (parte)
  • via delle Campane (parte)
  • via delle Terme (parte)
  • piazza Indipendenza (parte)
  • via di Diaccetto (parte)
  • via di Beccheria (parte)
  • via di Monna Agnese (parte)
  • via dei Fusari
  • Costarella dei Barbieri (parte)
  • piazza del Campo (parte)
  • piazza San Giovanni
  • piazza del Duomo (parte)
  • piazzetta di bocco
  • piazzetta della Selva
  • vicolo di Vallepiatta
  • vicolo del Pozzo
  • vicolo di San Girolamo
  • Chiasso del Bargello (parte)
  • Ex macelli

 

Stemma

Lo stemma è d'argento, con un rinoceronte ai piedi d'una querce fogliata, al cui tronco son rappresentati dei trofei di caccia (perché la Selva era, anticamente, una contrada di cacciatori), sormontata da un sole radioso d'oro, recante l'iniziale "U" (Umberto I d'Italia) in campo azzurro.

Colori

I colori della Contrada sono verde e arancio con liste bianche.

Dirigenza e sede

Priore: Francesco Rinaldi (dal 2011)

 

Capitano: Michele Rugani (dal 2011)

 

Sede: Piazzetta della Selva, 4

 

Museo: Piazzetta della Selva, 3

Motto

"Prima Selvalta in Campo"

Santo Patrono

Beata Vergine Assunta, 15 agosto

Oratorio

La chiesa cinquecentesca di San Sebastiano, già delle monache Gesuate di Vallepiatta

Le vittorie

Data Fantino Cavallo
9 settembre 1685 Pavolo Roncucci detto Pavolino  
2 luglio 1698 Eligio Volpi detto Pelliccino Barbarino di Torrenieri
2 luglio 1707 Giovan Battista Pistoi detto Cappellaro Bufalino
16 agosto 1711 Pelliccino Stonello
2 luglio 1715 Cappellaro  Bolso
2 luglio 1730 Antonio Crognolini detto Pettinaio  Rosino
22 settembre 1737 Ceccone Morello di Buonconvento
2 luglio 1739 Giuseppe Rabazzi detto Carnaccia  Baio scuro di Buonconvento
2 luglio 1742 Santi Pacini detto Boccino Stornello dei Mascagni
2 luglio 1743 Domenico Franceschini detto Bechino Morello sfacciato delle Donzelle
17 agosto 1750 Francesco Manganelli detto Checchino Sauro del Giorgi
7 luglio 1754 Cristiano Fumi detto Cristofanone Morello maltinto del Giannotti
17 agosto 1794 Isidoro Bianchini detto Dorino Morello del Giusti
2 luglio 1840 Francesco Santini detto Gobbo Saragiolo Baio scuro del Rogani
2 luglio 1865 Giuseppe Paoli detto Mascherino Storno del Pisani
17 agosto 1879 Mario Bernini detto Bachicche Baia del Ceccarelli
4 luglio 1880 Antonio Salmoria detto Leggerino Baia del Ceccarelli
2 luglio 1891 Ulisse Betti detto Bozzetto Farfallina
2 luglio 1899 Girolamo Vigni detto Pippìo Gallia
16 agosto 1901 Ernesto Felli detto Chiccone Sultana
16 agosto 1904 Angelo Montechiari detto Spanziano Farfalla
16 agosto 1919 Domenico Leoni detto Moro Stellina
16 agosto 1953 Primo Arzilli detto Il Biondo Mitzi (scosso)
16 agosto 1955 Romano Corsini detto Romanino Archetta
2 luglio 1960 Rosario Pecoraro detto Tristezza Tanaquilla
2 luglio 1962 Francesco Cuttoni detto Mezz'etto Elena de Mores
16 agosto 1965 Eletto Alessandri detto Bazza Arianna
16 agosto 1967 Bazza Selvaggia
16 agosto 1970 Antonio Giorgi detto Baìno  Ira
16 agosto 1974 Andrea Degortes detto Aceto Panezio
3 luglio 1978 Silvano Vigni detto Bastiano Urbino de Ozieri
7 settembre 1980 Bastiano Panezio
2 luglio 1987 Guido Tommassucci detto Bonito da Silva  Vipera
9 settembre 2000 Giuseppe Pes detto Il Pesse Urban II
2 luglio 2003 Antonio Villella detto Sgaibarre Zodiach
16 agosto 2006 Alberto Ricceri detto Salasso Caro Amico
2 luglio 2010 Silvano Mulas detto Voglia Fedora Saura

Contrade alleate

Chiocciola e Tartuca

Sito internet

Essere Chiesa Oggi

Foglietto settimanale formativo e informativo della parrocchia di S. Biagio

Essere chiesa oggi

Essere Chiesa Oggi n. 9 19 novembre 2017
essere chiesa oggi n9 19novembre2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 753.4 KB

Messaggio Pasqua 2017

Messaggio Pasqua 2017
MESSAGGIO PASQUA 2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 811.0 KB

Codice QR